Display

Tecnologie Energetiche

Energia: nasce piattaforma web per un’economia a basse emissioni di CO2

Al via la piattaforma web imeas.eu, ideata da ENEA per condividere esperienze e strumenti a supporto della transizione energetica verso un’economia a basse emissioni di CO2. Il nuovo applicativo nasce nell’ambito del progetto europeo IMEAS (Integrated and Multi-level Energy models for the Alpine Space), di cui ENEA è capofila, per condividere nuovi strumenti di pianificazione e implementazione delle politiche energetiche dei 7 Paesi dello Spazio Alpino (Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein).

Energia: nasce piattaforma web per un’economia a basse emissioni di CO2 - Leggi il resto

Energia: ENEA, record per eolico e solare, in calo consumi ed emissioni (-3%)

Nel I trimestre dell’anno torna in positivo l’indice ISPRED. Forte balzo in avanti della produzione di energia elettrica da eolico e solare che segna un +24% nel primo trimestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2018; in forte calo l’idroelettrico (-12%) e segno negativo anche per i consumi di energia (-3%) e le emissioni di anidride carbonica (-3%).

Energia: ENEA, record per eolico e solare, in calo consumi ed emissioni (-3%) - Leggi il resto

Energia: Battery2030+, “prima” italiana per piano d’azione Ue su batterie di nuova generazione

Prima italiana per Battery2030+, il piano d’azione strategico europeo sui sistemi di accumulo di ultima generazione per mobilità e reti elettriche, che punta sulla ricerca per far crescere la competitività dell’industria Ue e ridurre il gap con i produttori asiatici. Politecnico di Torino e ENEA, che partecipano a Battery2030+ per l’Italia, hanno riunito all’evento di presentazione a Roma, sotto l’egida della Ricerca di Sistema, i principali protagonisti del settore, tra cui Commissione europea, Confindustria, CNR, Enel, FCA, RSE e Terna.

Energia: Battery2030+, “prima” italiana per piano d’azione Ue su batterie di nuova generazione - Leggi il resto

Smart city: ENEA presenta modelli innovativi per servizi pubblici con risparmi fino a 500 milioni

Rimodellare in chiave smart città e territori attraverso un cambiamento profondo nella gestione di infrastrutture e i servizi pubblici strategici, con risparmi fino a quasi mezzo miliardo di euro per l’illuminazione nei Comuni italiani. È la proposta dell’ENEA con la piattaforma digitale PELL, scelta da CONSIP per il monitoraggio dei consumi e la quantificazione dei risparmi sul Mercato Elettronico della PA (MePA) e selezionata come best practice per migliorare la politica energetica europea nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e il Joint Research Centre (JRC).

Smart city: ENEA presenta modelli innovativi per servizi pubblici con risparmi fino a 500 milioni - Leggi il resto

Clima-Energia: nuovo servizio meteo-climatico prevede produzione elettricità da rinnovabili

Prevedere la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili fino a tre mesi per una gestione sempre più efficiente della rete elettrica. È l’obiettivo dell’innovativo servizio meteo-climatico messo a punto dal progetto europeo “Sub-seasonal to Seasonal Climate Predictions for Energy’” (S2S4E), finanziato dal programma Horizon2020 con quasi 5 milioni di euro e coordinato dal Barcelona Supercomputing Center in collaborazione con 11 partner europei, tra cui ENEA, e operatori dell’energia come la francese EDF.

Clima-Energia: nuovo servizio meteo-climatico prevede produzione elettricità da rinnovabili - Leggi il resto